Dopo aver partecipato al Grande Fratello Vip 2, ad alcune puntate di Verissimo e a L’Isola dei Famosi del 2019, Jeremias Rodriguez quest’anno è tornato in tv per la nuova edizione de L’Isola. Ad un mese dall’inizio del reality il fratello di Belen e Cecilia si è rifiutato di restare su Playa Sgamada ed ha deciso di abbandonare il gioco. Proprio del ritiro di Jeremias ha parlato Eleonora Cecere su Nuovo. L’ex volto di Non è la Rai (che vuole fare il GF Vip) ha dato del miracolato all’argentino e ha detto che i personaggi come lui dovrebbero lasciare spazio a quelli come lei, che sono del mestiere e che vogliono fare televisione.

“Penso che lui abbia abbandonato l’Isola perché l’ha fatta e rifatta. Se non gli stava bene il gioco non doveva proprio partecipare lasciando la possibilità a chi come me ha voglia di dimostrare qualcosa. Credo che abbandonare il reality sia una grande mancanza di rispetto. Partecipa ai reality per far parlare di sé. L’hanno fatto apposta perché più se ne parla e meglio è per tutti loro. Questi qui sono dei miracolati. A me lasciano a casa per dare spazio a persone che non c’entrano niente con questo mestiere”.

Jeremias Rodriguez si ritira dalla tv: “Basta non farò più i reality”.

La Cecere non deve preoccuparsi, perché difficilmente rivedremo Jeremias in un reality. Il ragazzone in una recente intervista rilasciata a Silvia Toffanin ha detto di voler lasciare il mondo dello spettacolo.

“Posso dire che questo è stato il mio ultimo reality, il terzo, ma non ne farò più. Sì certo sono sicuro di questo. Ho capito che questo lavoro non fa per me e va benissimo. Come in tutte le cose bisogna esserci portati e io non lo sono affatto. Lascio volentieri la scena alle mie sorelle Belen e Cecilia. Perché ha fatto i reality? Alla fine me l’hanno proposto e ho accettato, chi nella mia posizione avrebbe detto di no? In una famiglia di muratori magari ti dicono se vuoi fare il muratore, credo sia normale”.

gli dobbiamo credere?



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.