Riunione a Palazzo Chigi con Meloni: “Governo segue in stretto collegamento con Ue e alleati”

Viminale - (Fotogramma)
Viminale – (Fotogramma)

A quanto apprende l’Adnkronos, il Viminale ha allertato le prefetture perché convochino i Comitati provinciali per l’ordine e la sicurezza pubblica, coinvolgendo i presidenti delle comunità ebraiche locali, in vista di un rafforzamento delle misure di protezione agli obiettivi ebraici sensibili in tutta Italia dopo l’attacco a Israele. Sul piano dell’analisi preventiva della situazione, al momento non risultano allarmi specifici.

Riunione a Palazzo Chigi con Meloni

Intanto “si è svolta oggi una riunione presieduta dal presidente del Consiglio dei ministri, Giorgia Meloni, sulla drammatica situazione in corso in Israele, che è stato oggetto di un attacco militare e terroristico. Hanno partecipato i ministri degli Esteri Antonio Tajani, dell’Interno Matteo Piantedosi, della Difesa Guido Crosetto, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Alfredo Mantovano, i vertici dell’intelligence e l’ambasciatore Francesco Maria Talò, consigliere diplomatico del presidente Meloni”. Lo rende noto Palazzo Chigi.

Nel corso della riunione “è stato operato un approfondimento di quanto accaduto nelle ultime ore, sia a livello diplomatico che di intelligence. Il governo segue con preoccupazione l’evolversi della situazione, in stretto collegamento con le istituzioni europee e con gli alleati. Particolare attenzione viene rivolta alla sicurezza della comunità ebraica presente sul territorio nazionale”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *