() – L’aeroporto di Milano Bergamo è stato scenario di un importante incontro tra SACBO e ENAC, rappresentato da Mario Trombetti, Direttore Sviluppo e Approvazione Progetti, e da Renato Beatrice.

Per SACBO è stata l’occasione per condividere, con il supporto dello studio internazionale di progettazione One Works, l’ambizioso programma di digitalizzazione degli edifici esistenti e dei futuri sviluppi, a supporto dei più generali obiettivi di sostenibilità e innovazione tecnologica che SACBO sta perseguendo da anni.

Il programma di interventi prevede l’implementazione della tecnologia BIM con l’obiettivo di ottimizzare la collaborazione tra il Gestore e i progettisti, velocizzare il processo decisionale e, soprattutto, garantire l’efficienza nell’operatività quotidiana e nelle future attività di manutenzione.

Questi gli interventi chiave: Sviluppo dell’Area Nord: Progettazione di due nuovi edifici per uffici, due hangar, un magazzino merci e il varco doganale; Ampliamento del Terminal: Progettazione dell’imminente ampliamento di 15.000 mq e ristrutturazione del terminal esistente (Fasi 2 +4B); Collegamento Stazione/Terminal: Progetto del nuovo collegamento della stazione ferroviaria con l’edificio del terminal principale; Edifici merci ad hoc: progettazione e modellazione as-built per due edifici merci.





Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.