Antonella Fiordelisi dopo essersi beccata una serie di insulti da parte di Belen Rodriguez ha deciso di vuotare il sacco e di raccontare la sua verità nel corso di un’intervista rilasciata a FanPage.

“Ho deciso di procedere per vie legali, ho letto troppe sciocchezze sul mio conto. La storia con Antonino Spinalbese che mi è stata attribuita è totalmente fake. L’unica cosa vera, tra quelle circolate, è il fatto che finalmente, dopo 6 mesi, sto frequentando un’altra persona [il riferimento è a Guglielmo Vicario, portiere del Tottenham, ndr]. Questo ragazzo, poverino, si è ritrovato a dover dar fronte a tag, messaggi, di tutto. Ha dovuto leggere anche che hanno speso parole orribili nei miei confronti, senza motivo. Antonino l’ho visto solo in amicizia ma non c’è mai stata alcuna notte romantica, diversamente da quanto ho letto in giro. Mi sono stati attribuiti numerosi flirt ma posso garantire che dal momento in cui è finita con Edoardo Donnamaria, non sono mai stata con nessun altro. Niente flirt, niente frequentazioni, nulla di nulla. Tutto quello che circola è fake”.

Intervista ad Antonella Fiordelisi: “Con Stefano una sola volta, con Antonino mai”

Antonella Fiordelisi ha infine ammesso a Stefania Rocco di FanPage di aver visto Stefano De Martino, sottolineando però di averlo visto per una sola volta quando entrambi erano single.

“Stefano De Martino l’ho incontrato una sola volta a maggio 2021, periodo in cui Belén Rodriguez stava con Antonino. Non ho mai frequentato un uomo che fosse fidanzato in tutta la mia vita. Se fosse accaduto, non avrei problemi a scusarmi. Ma non è accaduto”.

Durante l’intervista ha poi specificato anche il suo rapporto con Spinalbese.

“Antonino l’ho visto solo in amicizia perché siamo davvero amici. Mi dispiace che tutto questo caos sia scoppiato proprio nel periodo in cui sto sentendo seriamente una persona. Mi interessa, ci piacciamo tanto a vicenda e spero non si allontani. Sono diventata bersaglio di hater che mi attribuiscono qualsiasi cosa. Adesso basta, ho deciso di denunciare”.

Caso chiuso?



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *