L’ARRIVO DEL SOLSTIZIO D’ESTATE, NOTO COME 夏至 XIA ZHI, SEGNA UN MOMENTO SIGNIFICATIVO NELL’ANNO, IN CUI IL CAMBIAMENTO DELLA NATURA SI RIFLETTE IN UN CAMBIAMENTO FISIOLOGICO NEL NOSTRO CORPO. PER ESPLORARE MEGLIO QUESTO FENOMENO, CI ADDENTRIAMO NEL “CANONE DI MEDICINA INTERNA DELL’IMPERATORE GIALLO”, UN ANTICO TESTO CHE CI OFFRE PREZIOSI CONSIGLI SU COME MANTENERE LA SALUTE E PREVENIRE LE MALATTIE DURANTE QUESTA STAGIONE

Il solstizio d’estate

2024062009040702944
Il solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno ha un grande impatto sulla nostra salute

Il solstizio d’estate è il giorno più lungo dell’anno, in cui il sole raggiunge il punto più alto nel cielo. Questo evento astronomico ha un grande impatto sulla nostra salute e sul nostro benessere. 

L’energia intensa di questa stagione può essere sfruttata per rafforzare il corpo e lo spirito, ma richiede anche precauzioni per evitare problemi legati al calore eccessivi. Secondo la Medicina Tradizionale Cinese, l’estate è associata all’elemento fuoco e agli organi cuore e intestino tenue. Durante questo periodo, il nostro corpo è più esposto ai rischi legati al calore eccessivo, che può influenzare sia la nostra salute fisica sia mentale. 

Nel “Canone di Medicina Interna dell’Imperatore Giallo”, troviamo appunto diversi consigli su come adattarci ai cambiamenti stagionali e mantenere la nostra salute durante l’estate.

Chi era l’Imperatore Giallo?

imperatore giallo.jpg
L’imperatore giallo Huangdi, autore del Canone di Medicina Interna e i preziosi consigli per vivere al meglio l’estate

L’Imperatore Giallo, conosciuto anche come Huangdi, è una figura leggendaria nella storia cinese, considerato uno dei Cinque Imperatori della Cina antica. Si dice che abbia regnato attorno al 2697-2597 a.C. e sia stato un sovrano illuminato, un grande innovatore e, soprattutto, l’autore del “Canone di Medicina Interna”, uno dei testi fondamentali della Medicina Tradizionale Cinese (MTC).

Noto anche come Huangdi Neijing, il volume è un’opera enciclopedica che fornisce una visione completa della salute umana e della medicina preventiva, basata sull’armonia tra l’uomo e la natura. Ma passiamo ai consigli per vivere in salute l’estate appena entrata, a partire dal solstizio, secondo i dettami del libro giallo.

Il Solstizio d’estate: come vivere in armonia con la natura

Nei tempi antichi, le persone vivevano semplicemente… Quando il clima si riscaldava in estate, si ritiravano in luoghi freschi. Internamente, le loro emozioni erano calme e pacifiche ed erano privi di desideri eccessivi.

Questo estratto sottolinea l’importanza di vivere in armonia con la natura e di adattare le nostre abitudini alle stagioni. Durante l’estate, è fondamentale cercare luoghi freschi e mantenere una calma interiore per prevenire lo stress eccessivo.

Prevenire l’invasione del calore

“In estate, se si suda troppo con il caldo, il qi fuoriesce… Questi sono i sintomi del calore che attacca l’esterno.”

Sudare è una naturale risposta al calore, ma un’eccessiva esposizione a temperature elevate può portare a disturbi fisici e mentali. È importante evitare l’esposizione diretta al sole durante le ore più calde della giornata e trovare modi per mantenere il corpo fresco.

Utile precisa che in MTC, il qi rappresenta l’energia vitale o forza vitale che scorre attraverso il corpo e sostiene la vita stessa. È considerato una forza dinamica e sottile che anima tutti gli esseri viventi e governa i processi fisici, emotivi e mentali dell’individuo. 

Nell’affermazione “il qi fuoriesce“, l’imperatore fa riferimento a un disturbo energetico in cui l’energia vitale del corpo è disturbata o fuoriesce dai suoi confini. Questo può accadere quando ci si ammala o si è esposti a fattori esterni, come il calore, che causano uno squilibrio energetico.

Attenzione al calore interno

“Se durante l’estate si è invasi dal caldo estivo, in autunno può manifestarsi la malattia virale.”

Il calore eccessivo accumulato durante l’estate può causare problemi di salute in autunno. Mantenere un equilibrio termico e prevenire il surriscaldamento è essenziale per evitare future malattie.

Il ruolo dell’alimentazione

In estate il clima è generalmente caldo… Le sostanze dal sapore amaro possono purificare il cuore.”

Nella medicina tradizionale cinese (MTC), i sapori dei cibi sono considerati molto più di semplici gusti. Essi hanno un impatto diretto sulle funzioni fisiologiche e sull’equilibrio energetico del corpo. Il sapore amaro occupa un posto significativo in questo sistema, particolarmente rilevante durante l’estate.

Durante i mesi estivi, il calore può innescare uno squilibrio energetico, portando a sintomi come agitazione, insonnia, irritabilità e calore interno. I cibi amari sono considerati utili perché possiedono proprietà che possono contrastare questi effetti indesiderati.

In particolare, il sapore amaro è associato alla purificazione e al raffreddamento.Questo non significa solo che i cibi amari hanno un effetto fisico diretto sul corpo, ma anche che influenzano il flusso energetico interno, contribuendo a dissipare il calore e a riequilibrare il qi.

Purificare il cuore, non riguarda solo l’organo fisico, ma anche l’aspetto emotivo e spirituale. Il cuore è considerato il centro del pensiero, delle emozioni e dell’equilibrio mentale. Il consumo moderato di cibi amari può sostenere la funzione del prezioso organo, aiutando a chiudere i pensieri e le emozioni in eccesso che potrebbero emergere durante l’estate, come irritabilità o inquietudine.

Tuttavia, come in tutte le cose, è indispensabile mantenere l’equilibrio. Consumare cibi amari in eccesso può avere effetti opposti, come l’eccessiva secchezza o l’indebolimento del sistema digestivo. Pertanto, è importante bilanciare i sapori, integrando cibi dolci, acidi, salati e piccanti insieme ai cibi amari per sostenere un equilibrio globale e promuovere la salute ottimale durante ogni stagione. Ma andiamo avanti con i consigli.

Consigli pratici: dal solstizio in avanti

Durante l’estate, è fondamentale adottare alcune precauzioni per mantenere il benessere e affrontare al meglio le temperature elevate:

Idratazione: l’acqua aiuta a mantenere il corpo idratato e a regolare la temperatura corporea. Integrare anche frutta e verdura ricche di acqua, come cetrioli, meloni e fragole, può essere molto benefico.

Utilizzate creme solari adatte al vostro tipo di pelle. Applicatele regolarmente e indossate abiti leggeri e coprenti per proteggervi dai raggi UV dannosi. Utilizzate anche cappelli e occhiali da sole per una protezione aggiuntiva.

Evitate di sottoporvi a sforzi eccessivi nelle ore più calde della giornata. Scegliete le prime ore del mattino o la sera per svolgere attività fisica può aiutare a evitare il surriscaldamento e a ridurre il rischio di colpi di calore.

Concedetevi pause durante il giorno per riposare. Trovate luoghi freschi e all’ombra per ripararvi dal caldo e rigenerarti.

Prediligete cibi leggeri, freschi e facili da digerire come insalate, frutta di stagione e proteine magre. Limitate il consumo di cibi ricchi di grassi e zuccheri, che possono appesantire e rendere più difficile la gestione del caldo.

L’insegnamento dell’Imperatore Giallo e la saggezza del suo canone ci ricordano l’importanza di vivere in armonia con la natura e di adattarci ai cambiamenti stagionali per mantenere la nostra salute. Durante il solstizio d’estate, prendersi cura di sé, seguire i ritmi naturali e adottare una dieta equilibrata sono pratiche essenziali per godere di una stagione estiva sana e serena.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *