Giovanni Ciacci ospite da Barbara d’Urso a Pomeriggio Cinque ha svelato come mai non farà parte del cast della nuova edizione de L’Isola dei Famosi.

Come già sapevamo, infatti, né Amedeo Goria né Giovanni Ciacci – che sarebbero dovuti regolarmente partire per l’Honduras – avrebbero superato le rigidissime visite mediche imposte dalla produzione e se il giornalista è stato fatto rimanere a casa perché gli sono state trovate delle extra sistole al cuore, il costumista è stato bocciato dal medico in seguito a dei problemi ai polmoni, che gli avrebbe lasciato il Covid-19.

Giovanni Ciacci, infatti, è stato per settimane positivo al CoronaVirus e costretto all’isolamento domiciliare, seppur totalmente asintomatico.

“Durante le visite che ho fatto per partecipare al reality show, abbiamo scoperto che il Covid mi ha lasciato dei segni indelebili sui polmoni” – ha confessato a Barbara d’Urso – “Mi hanno scoperto una fibrosi polmonare e delle anomalie polmonari, una minore capacità respiratoria, scarsa forza dei muscoli respiratori e delle bruttissime cicatrici sui polmoni. Ho scoperto questo il giorno in cui Floriana Secondi mi diceva “io avrei dovuto prendere il tuo posto”.

E ancora:

“Io ero asintomatico ed ho riportato tutte queste cose come conseguenze. Io non avevo neanche la tosse, solo un po’ di affaticamento. Ora a volte ho della nebbia al cervello, tipo ora sono qua con te e poi improvvisamente non mi ricordo il tuo nome. I medici mi hanno spiegato che anche questa è una conseguenza del Covid che ti lascia per 9-12 mesi”.

Giovanni Ciacci infine ha fatto una campagna pro-mascherine invitando tutti alla precauzione ed ha specificato di aver detto queste cose per evitare sciacallaggi e fake news in merito alla sua mancata partenza per L’Isola dei Famosi.

Al posto di Ciacci e Goria gli autori de L’Isola dei Famosi avrebbero arruolato i comici e cabarettisti Beppe Braida e Roberto Ciufoli.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *