Ieri a Verissimo Giacomo Urtis ha parlato del suo rapporto con Fabrizio Corona. Silvia Toffanin ha cercato di capire qualcosa in più sulle dichiarazioni che il chirurgo ha fatto al GF Vip in merito ad una relazione a tre: “Ho detto certe cose e nemmeno me ne sono accorto, avevo bevuto un po’ di vino. Fabrizio è stato una persona importante per me, lo è ancora e mi ha anche aiutato molto. Posso dire che mi sono innamorato di lui, della sua personalità. Diciamo che è un uomo indubbiamente affascinante. La nostra era un’amicizia speciale. L’ho conosciuto che stava ancora con Nina Moric“.

Fabrizio stamani ha commentato quanto detto dall’amico in tv. In alcune storie Instagram Corona ha scritto: “Volo.  A volte bisogna ascoltare al posto di guardare e basta. Le sono sono parole profonde“. L’ex re dei paparazzi ha anche pubblicato uno scatto di Giacomo a casa sua, segno che l’amicizia artistica continua.

Giacomo Urtis: le vecchie dichiarazioni su Fabrizio.

“Io per Fabry provo un affetto enorme, come se fosse un mio familiare, addirittura un compagno, il mio fidanzato. Sono legato a quest’uomo da quando stava con Nina Moric. Se sono innamorato? Lo sono della sua figura, diciamo che è il mio uomo ideale, credo che tutti potrebbero amarlo. In privato ci chiamiamo ‘tato’, ‘tatino’, ‘tatoski’ e con tutti questi nomignoli. Ci lega un grande affetto e tanta stima. Se mi sono immaginato al posto delle sue compagne? Sì certo che è successo.

Per lui ho sofferto, quando è stato in carcere, ma sono andato a trovarlo. Avevo la possibilità di vederlo perché aveva bisogno di cure dermatologiche. Per questo motivo avevo tutti i permessi. – ha concluso Giacomo Urtis – La nostra è una forma d’amore senza dubbio. Posso soltanto dire cose belle su di lui e su di noi, ho troppi bei ricordi su questa persona”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.