Amadeus annuncia che al Festival di Sanremo 2024 non ci saranno i soliti monologhi dei co-conduttori che hanno caratterizzato le ultime edizioni della kermesse. Ecco cosa ha detto

In occasione delle diverse serate del Festival di Sanremo 2024, i monologhi dei co conduttori sul palco dell’Ariston non ci saranno più. Ormai è ufficiale, dopo l’annuncio del direttore artistico Amadeus, che ha sottolineato che non ci sarà spazio per i discorsoni lunghi ai quali siamo stati abituati nelle precedenti edizioni.

Amadeus e i colori "vietati" a Sanremo

Dopo aver annunciato che le serate non saranno cortissime, visto che si arriverà sempre a superare le 2 di notte (per la gioia di tutti gli addetti ai lavori che dormiranno poco questa settimana), ecco una decisione che ha incontrato il consenso di tanti.

Amadeus ha annunciato che al Festival di Sanremo 2024 non ci saranno più i monologhi. Non ascolteremo più le lettere scritte da Chiara Ferragni alla se stessa di quando era piccola oppure i discorsi sulla bellezza di Diletta Leotta.

L’anticipazione è stata fatta dal direttore artistico del Festival, in occasione di una delle tante conferenze stampa organizzate a ridosso dell’evento sanremese. La nuova edizione, come sottolineato da Amadeus, “parlerà al Paese a tutto tondo“.

Ci sono canzoni apparentemente impegnate anche se con un ritmo musicale allegro, ma i testi sono decisamente interessanti. Potremmo avere delle sorprese quest’anno, l’anno scorso la top 5 era completamente al maschile, quest’anno nella top 5 potremmo avere delle graditissime presenze femminili. Insomma, domina la incertezza: Io credo che quest’anno chiunque di noi dovesse stilare la top 5, secondo me potrebbe sbagliare. Quest’anno è davvero incerto, credo che nella Top 5 ci sarà una sorpresa che nessuno si aspetta.

Amadeus e i colori "vietati" a Sanremo

Festival Sanremo 2024, cestinati i monologhi: le parole del direttore artistico Amadeus

Ad annunciare l’addio ai monologhi è stato lo stesso Amadeus. Erano un po’ il suo marchio di fabbrica, ma quest’anno verranno abbandonati, forse per dare più spazio alla musica, ma anche a momenti personali ed emozionanti. Amadeus ha anche annunciato che questo dovrebbe essere l’ultimo Festival:

Amadeus conduttrici sanremo 2024

Sono innamorato anche io del Festival, tutti noi. Noi eravamo qua inviati della Radio nei primi anni ‘90. Il Festival ci appartiene, poi credo che, come tutte le cose, debbano giustamente terminare. Sono lusingato dell’affetto del pubblico, però credo che i 5 anni siano sufficienti per fare e chiudere con una festa bellissima. Quindi grazie.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *