Accordo tra la Ferrero e i sindacati sul cosiddetto Plo, il premio individuale legato agli obiettivi. La multinazionale di Alba, produttrice tra l’altro della Nutella, distribuirà ai propri dipendenti in Italia – circa 6.000 tra impiegati ed operai, restano esclusi i dirigenti – un importo medio di circa 2.200 euro (leggermente variabile rispetto alla sede di lavoro) contenuto nella busta paga di ottobre.

 

Il premio è determinato dall’andamento di due parametri: il risultato economico, unico per tutta l’azienda (che concorre a determinare il 30 per cento della somma) e il risultato gestionale (70 per cento) legato all’andamento specifico di ogni stabilimento.

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *