Dopo le scintille tra rapper e blogger, l’invito per il ‘caso Mariotti’, il giovane attaccato da uno squalo in Australia

Fedez e Selvaggia Lucarelli
Fedez e Selvaggia Lucarelli

Fedez invita Selvaggia Lucarelli per un confronto all’insegna della trasparenza. Il messaggio del rapper alla blogger viene inviato in relazione alla puntata di oggi di ‘Muschio Selvaggio’ in cui è stato protagonista Matteo Mariotti, il ragazzo che il 9 dicembre è stato attaccato da uno squalo in Australia e ha perso una gamba. Lucarelli, nelle scorse settimane, si è soffermata sulla campagna di beneficenza che alcuni amici del giovane hanno avviato. In particolare, ha evidenziato l’assenza di chiarezza in relazione alla destinazione dei fondi raccolti. Mariotti, al rientro in Italia, ha criticato l’operato della blogger.

Ora, dopo aver ospitato la versione del giovane, Fedez invita la Lucarelli a fornire la sua confrontandosi con il ragazzo: “Selvaggia noi siamo qua, Matteo è qua, come vedi è sano, lucido, ha delle cose da dirti ed è testimone di quello che tu chiami attività giornalistica. Se tu rivendichi e credi in quello che fai questa secondo me è un’ottima piattaforma, non ci saranno tagli, sarà tutto uncut, se vuoi ti diamo tutte le garanzie del mondo. Noi siamo qua”. E poco dopo aggiunge: “Io credo che una persona che ha fatto della trasparenza, del fact checking, della verità il suo baluardo, secondo me, dovrebbe sedersi a un tavolo pubblicamente e dare delle spiegazioni se no viene un po’ meno tutto il lavoro che ha fatto”.

Lucarelli nelle ultime settimane ha acceso i riflettori sull’attività di beneficenza di Chiara Ferragni, analizzando per prima in maniera approfondita l’operazione ‘pandoro Balocco’ e dedicando tempo e attenzione alla vicenda che è sfociata in un’inchiesta giudiziaria. A dicembre, su Instagram è andato in scena un botta e risposta a distanza – talvolta senza riferimenti espliciti – tra Lucarelli e Fedez, tra post e storie.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *