() – I dati di luglio dei prezzi al consumo e alla produzione pubblicati questa settimana, che sono risultati inferiori alle attese e hanno mostrato una moderazione rispetto al mese precendente, sono stati “molto graditi“. Lo ha affermato Tom Barkin, presidente della Federal Reserve Bank of Richmond, durante un’intervista alla CNBC.

“Quindi siamo felici di vedere che l’inflazione inizia a scendere”, ha aggiunto, prima di osservare che “mi piacerebbe vedere un periodo di inflazione sotto controllo in modo sostenuto, e fino a quando non lo faremo penso che dovremo solo continuare a spostare i tassi in territorio restrittivo”.

“Vorrei vedere l’inflazione raggiungere il nostro obiettivo, che è del 2% al PCE, e mi piacerebbe vederla raggiungere il nostro obiettivo per un periodo di tempo“, ha affermato. Il PCE price index dà un’approssimazione sulla misura dell’inflazione ed è monitorato con attenzione dalla Federal Reserve per valutare l’andamento dei prezzi.

(Foto: @ Shutterstock)



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.