Un ordigno è scoppiato mentre il titolare si trovava all’interno del negozio poco prima della chiusura. Il sindaco: “Delinquenti senza coscienza, vi acchiapperemo”

Artificieri - Fotogramma
Artificieri – Fotogramma

Un ordigno è scoppiato davanti a una gioielleria a San Giovanni Rotondo, Foggia, poco prima della chiusura del negozio. Fortunatamente, nessuna conseguenza per il titolare, che si trovava all’interno del negozio, né per i passanti. “Delinquenti spudorati e senza coscienza. Poteva essere una strage. Vi acchiapperemo. Giuro che vi acchiapperemo”, è lo sfogo sui social del sindaco di San Giovanni Rotondo Michele Crisetti. Lo stesso primo cittadino, rispondendo su facebook ai cittadini che chiedevano spiegazioni, ha sottolineato che nessuno è rimasto vittima dell’esplosione e che “sono in corso tutti gli accertamenti e i rilievi del caso” da parte delle forze dell’ordine.


Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *