Élite perde un altro storico protagonista della serie e dopo l’addio di Miguel Bernardeau (che interpretava Guzman), ora ad annunciare il suo ritiro è stato Aron Piper, ovvero Ander.

“Per me Élite è stato un enorme viaggio, molto lungo, molto duro, ma mi ha arricchito davvero” – ha confessato Aron Piper, come riportato da ciakgeneration.it – “E’ stato un’opportunità, un mondo del tutto nuovo si è aperto per tutti noi. Siamo diventati una vera famiglia. L’ultima scena che ho girato è stata devastante per me. Ho pianto come un bambino.Tutti quanti hanno applaudito per noi, perché è stata anche l’ultima scena per Miguel. Abbiamo finito nello stesso momento. Un capitolo si è chiuso ma un altro se ne aprirà presto. Questa è l’ultima stagione per me e quindi per Guzman – ha invece raccontato Miguel Bernardeau – è stato davvero emozionante“.

Infine Aron Piper ha concluso:

“E’ stato davvero strano dire addio a tutta la squadra e girare l’ultima scena sapendo che sarebbe stata davvero l’ultima. Sono cresciuto tanto grazie al mio personaggio e allo show”.

Élite, Aron Piper, cosa ha in comune con il suo personaggio Ander

Aron Piper ha dichiarato che Ander Muñoz gli somiglia molto “soprattutto quando si tratta di gestire le emozioni” perché “Ander, come me, è abbastanza introverso emotivamente”. Attore e personaggio però si differenziano a livello caratteriale. “Io al liceo ero più teppistello rispetto ad Ander, che è più pacato”.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *