Il 5 luglio del 2021 se n’è andata una delle più grandi icone dello spettacolo (non solo italiano). Da tempo Raffaella Carrà non stava bene, ma aveva preferito vivere il suo dolore lontano dai riflettori. La notizia infatti è arrivata davvero come un fulmine a ciel sereno e ha lasciato tutti turbati e disorientati. E così da due anni dobbiamo fare a meno della presenza di questa donna meravigliosa.

Tra le tante persone che in queste ore hanno ricordato Raffaella Carrà, anche il suo collega e amico,Tiziano Ferro: “E domani saranno già due anni. Non esisterà giorno in cui non mi mancherai, amica mia“.

Raffaella Carrà, il discorso di Tiziano Ferro nelle date del suo tour estivo.

“Raffaella, amica mia. Ci unisce un racconto infinito, fatto di balli, risate, notti in giro per Madrid, pomeriggi a raccontare storie e serate a parlare di sogni e progetti. Tu hai creduto in me da subito. Mi hai spinto, incoraggiato, sostenuto e non solo con le parole, ci hai messo la faccia, il tuo nome, ore della tua presenza. Da te infinite parole di amore e sostegno. Mi hai aiutato a mettere insieme i frammenti dello specchio rotto dal quale osservavo il mio riflesso distorto. E mi hai riempito di complimenti, per il mio talento, la mia testa e il mio spirito, il mio spagnolo, la mia puntualità e la mia voglia di imparare. Un giorno mi dicesti che con me ti sentivi tranquilla. Il più grande dei privilegi? Avermi scelto come amico.

Quando mi hanno detto che eri andata via ho passato una settimana in ginocchio. Non riuscivo a scrivere, a parlare. Ero triste e arrabbiato. Non si fa così Raffaella, non si va via senza dire nulla. Poi una notte in sogno mi hai sorriso e accarezzato e insegnato una grande lezione. L’addio non conta quando la storia che hai scritto è rimasta nel sangue di chi ti ama. E te ne sei andata così, senza disturbare o svendere il tuo dolore, senza svilire la tua aura di regina, che classe. Che grande lezione di vita che non dimenticherò mai”.





Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *