apnea2

Ilenia Colanero e Fabrizio Pagani hanno stabilito, nelle acque antistanti il Comune di Scarlino (Gr), il nuovo record del mondo di apnea per disabili organizzato dalla Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee). I giudici internazionali della Cmas presenti nella ‘Solmine deep water area’ hanno ratificato la distanza di – 20 metri per Ilenia Colanero di Lanciano (Ch) e –35 metri per Fabrizio Pagani di Terni.

Un doppio tuffo nel blu per entrambi sotto gli occhi vigili della Guardia Costiera, della Croce Rossa e lo Scarlino Diving Center che hanno garantito la sicurezza in acqua in collaborazione con Sos Villaggi per bambini e l’Ambito Maremma Toscana Nord.

“Il record di Scarlino – dicono all’unisono Ilenia Colanero e Fabrizio Pagani – è il coronamento di sogni e fatica. Utilizzando un solo arto è complicato vincere la linea di galleggiamento e arrivare nel blu dove la pressione si fa sentire. L’acqua di Scarlino ci ha dato soddisfazioni enormi perché oltrepassare i limiti era il nostro obiettivo e lo abbiamo raggiunto convinti che si possa ancora andare oltre. E noi ci proveremo”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *