La Juve stecca a Crotone e non va oltre l’1-1 sul campo dei calabresi. I padroni di casa sbloccano il risultato con Simy su rigore, assegnato per un fallo di Bonucci. I bianconeri pareggiano con Morata, che insacca su assist di Chiesa. Nella ripresa i campioni d’Italia restano in 10 per l’espulsione dell’ex viola. In inferiorità numerica, la formazione di Pirlo sfiora il vantaggio con Morata che centra il palo con un colpo di testa. Lo spagnolo va a segno nel finale, ma il Var annulla per fuorigioco millimetrico. Il pari spinge la Juve a 8 punti, a -4 dal Milan capolista. Il Crotone conquista il primo punto.

Fonte