“Crosetto, ma lei la canterebbe?”. Fiorello, mattatore dell’evento benefico organizzato dall’Opedale Pediatrico Bambino Gesù, unisce tutti e riesce ‘nell’impresa’ di fa cantare ‘Bella Ciao’ al ministro della Difesa Guido Crosetto, presente in sala e preso simpaticamente di mira dallo showman. Così il politico si presta al gioco e intona le note della canzone: “È una canzone di liberazione!”, chiude Fiorello abbracciandolo.

La serata, organizzata a favore del centro di cure palliative dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, condotta da Eleonora Daniele, ha visto sul palco, unite nella causa, anche Giorgia e Laura Pausini. In platea un parterre ricchissimo con il presidente del Coni Giovanni Malagò, il ct della Nazionale di calcio italiana Roberto Mancini e tantissimi sportivi medagliati, tra i quali Marcell Jacobs, Gianmarco Tamberi, Bebe Vio, Federica Pellegrini, Alessandra Sensini, Elisa Di Francisca. Presenti anche il ministro della Salute Orazio Schillaci e il ministro dello Sport Andrea Abodi.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *