L’intelligenza artificiale fa ormai parte della nostra quotidianità e noi amanti del trash con l’AI ci sguazziamo dato che la perfezioniamo sempre di più. A distanza di un anno da quando abbiamo ballato le hit dell’estate cantante con la voce di Gerry Scotti, ecco anche un video che mostra come sarebbe andata se Elenoire Ferruzzi, quella volta, avesse accettato come regalo la pochette di Carpisa.

L’AI ha infatti immaginato come sarebbe andata se Elenoire Ferruzzi, invece di lanciarla per terra sostenendo che facesse schifo, l’avesse indossata ringraziando per il cadeaux.
Ecco il video:

Elenoire Ferruzzi sul video (originale) di Carpisa

“Il video della borsa? Una querela lì amore, non posso dire il nome. Mi ha chiesto un milione di euro di danni” – le sue parole – “Il video ebbe un miliardo di visualizzazioni, lo condivise chiunque, pure tanti stilisti. Nacque così: uscimmo dal ristorante e mi ritrovai nella borsa una borsettina più piccola che a quanto pare aveva messo dentro la donna delle pulizie. Erano entrambe mie. Così ebbi un’idea e dissi al mio amico di fingere di regalarmela”.

“A quel punto io dissi ‘ma è di.. mi fa schifo!’ e la presi a calci. Il video è tutt’ora ovunque, vorrei che non ci fosse, ma c’è. Il video fece tanto divertire, ma quel marchio mi fece una querela della Madonna. Il giudice però disse che ognuno era libero di esprimere la propria opinione anche in modo colorito. Io non avevo preso la borsa dicendo ‘non la comprate perché fa schifo’, anche se avrei dovuto dirlo perché faceva davvero schifo”.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *