Cosa hanno in comune Anna, Taylor Swift e Laura Pausini? Che sono le cantanti donne più ascoltate nelle recenti classifiche rilasciate da Spotify in merito alla musica “streammata” nel 2023.

Anna è al primo posto nella classifica delle italiane più ascoltate, Taylor Swift è al primo posto della classifica generale dei cantanti più ascoltati al mondo, mentre Laura Pausini è l’italiana donna più ascoltata all’estero.

Cantanti più ascoltati nel mondo nel 2023

  1. Taylor Swift
  2. Bad Bunny
  3. The Weeknd
  4. Drake
  5. Peso Pluma
  6. Feid
  7. Travis Scott
  8. Sza
  9. Karol G
  10. Lana Del Rey

Canzoni più ascoltate nel mondo nel 2023

  1. Flowers di Miley Cyrus
  2. Kill Bill di Sza
  3. As It Was di Harry Styles
  4. Seven (feat. Latto) di Jung Kook
  5. Ella Baila Sola di Eslabon Armado, Peso Pluma
  6. Cruel Summer di Taylor Swift
  7. Creepin’ di Metro Booming, The Weeknd & 21 Savage
  8. Calm Down di Rema, Selena Gomez
  9. Shakira: Bzrp Music Sessions, Vol. 53 di Bizarrap, Shakira
  10. Anti-Hero di Taylor Swift

Album più ascoltati nel mondo nel 2023

  1. Un Verano Sin Ti di Bad Bunny
  2. Midnights di Taylor Swift
  3. SOS di Sza
  4. Starboy di The Weeknd
  5. Mañana Será Bonito di Karol G
  6. One Thing At A Time di Morgan Wallen
  7. Lover di Taylor Swift
  8. Heroes & Villains di Metro Boomin
  9. Génesis di Peso Pluma
  10. Harry’s House di Harry Styles.

In Italia, invece, la canzone più ascoltata su Spotify è Cenere di Lazza seguita da Gelosa di Finesse, Vetri Neri di Ava, Come Vuoi di Geolier e Bzrp Music Sessions Vol 52 di Bizarrap con Quevedo. L’artista più ascoltato è Sfera Ebbasta, mentre la donna più ascoltata è la sopracitata Anna.

Spotify Wrapper 2023 Italia 4
Spotify Wrapper 2023 Italia

Lazza e Geolier “vincono” invece rispettivamente per la canzone e per l’album più streammati.

Spotify Wrapper 2023 Italia 3
Spotify Wrapper 2023 Italia 2

Laura Pausini e i Maneskin, invece, i nostri artisti più ascoltati all’estero.

Spotify Wrapper 2023 Italia 22
Spotify Wrapper 2023 Italia 33



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *