A dare l’allarme i vicini di casa

Un povero cane è stato legato sul balcone al sole di una casa a Carmagnola. I proprietari lo avevano lasciato lì ed erano partiti, senza più pensarci, per godersi le vacanze magari in qualche posto al fresco. Mentre il povero cucciolo pativa le pene dell’inferno per il caldo elevato di questa torrida estate. A dare l’allarme i vicini di casa.

zampa del cane
Fonte foto da Pixabay

A salvare il povero cucciolo, lasciato al caldo sul balcone assolato, con solo una piccola ciotola per cibo e acqua, i vigili del fuoco di Carmagnola, insieme ai Carabinieri ambientali. L’allarme è stato lanciato dai residenti di una palazzo che si trova in via Torino a Carmagnola, in provincia di Torino, in Piemonte.

I vicini, vedendo il cane sofferente da giorni su quel balcone, hanno chiamato la polizia locale. Gli agenti hanno scoperto che la famiglia aveva lasciato l’abitazione da qualche giorno, forse per un periodo di vacanza o per un’urgenza, ancora non si sa. Quello che si sa è che hanno lasciato il cane morire sotto il sole.

Sempre i vicini hanno raccontato che qualcuno ogni tanto andava a cambiare la ciotola dell’acqua e del cibo al povero cane, che però era costretto a rimanere sempre su quel balcone, notte e giorno. Il sole è molto caldo in questo periodo e ha rischiato la vita.

Il cane, infatti, non poteva muoversi da quel balcone. E se i vicini non avessero allertato le forze dell’ordine, avrebbe continuato a soffrire le pene dell’inferno, viste le alte temperature di questi giorni. Per fortuna i vigili lo hanno messo in salvo appena in tempo.

Cane legato sul balcone al sole a Carmagnola

Cane legato sul balcone al sole a Carmagnola, ora si trova in canile

I vigili del fuoco di Carmagnola lo hanno portato in salvo con un’autoscala. Ora si trova nel canile municipale. Lo hanno nutrito e visitato: non sarebbe malato.

Gli agenti di polizia locale dovranno ora capire perché i proprietari lo hanno lasciato lì da solo in pericolo di vita.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.