Due mesi fa Britney Spears si è sposata nella sua meravigliosa villa di Los Angeles, ma il sogno della popstar era quello di celebrare il matrimonio in una chiesa cattolica. La principessa del pop ha rivelato che le è stato impedito in quanto non cattolica. Il parroco della chiesa di Santa Monica (quella pubblicata dalla Spears nel suo vecchio post Instagram) ha fatto sapere di non aver mai ricevuto una richiesta da parte della star. Per questo motivo ieri sera la santa patrona del pop ha deciso di spiegarsi meglio (più o meno) ed ha anche tirato in ballo Roma, San Pietro e Madonna (quella vera).

Britney Spears: “Non ci sto a passare per bugiarda!”

“Ci sono state tante critiche e attacchi in cui mi hanno detto che io non ho mai chiesto di sposarmi nella chiesa che ho pubblicato qualche giorno fa. Vi racconto la verità. Io ho assunto un wedding planner che ha lavorato con Madonna e molte altre persone, tra l’altro lui è costosissimo. La mia prima richiesta è stata quella di sposarmi nella chiesa che vedete nella foto che ho caricato. Quella stessa foto l’ho inviata al wedding planner e sei settimane più tardi mi hanno detto che non potevo sposarmi in quel posto. Durante la pandemia sarei anche voluta andare in questa chiesa, ma mi è stato impedito per via del Covid. Non è un grosso problema, ma non mi piace che mi venga dato della bugiarda, visto che dicono che non ho mai fatto richiesta per celebrare il mio matrimonio nella loro chiesa.

PS: La chiesa nella foto che ho pubblicato adesso è la basilica di San Pietro a Roma in Italia non la chiesa di Santa Monica!”

Italia? No non ho capito il gioco, no scusate interrompete! Ma quindi davvero voleva sposarsi a Roma?!



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.