Scopri le caratteristiche e i vantaggi dei bike hotel, strutture ricettive rivolte a coloro che praticano cicloturismo e amano esplorare su due ruote i paesaggi del mondo.

Sostieni la mobilità verde e ti piace fare vacanze in solitaria, praticando turismo sostenibile e visitando in bici i paesi più virtuosi d’Europa.

La questione delle strutture alle quali appoggiarsi durante il percorso, talvolta, può diventare un problema.

La nascita e la veloce diffusione dei bike hotel risponde alle molteplici esigenze dei biker in viaggio e consente di vivere appieno e serenamente la propria vacanza green.

Cos’è un bike hotel?

Il bike hotel è una struttura che possiede tutte le caratteristiche del classico albergo ma che, a esse, aggiunge una serie di spazi e servizi cyclist-friendly.

In teoria tutti gli hotel possono diventare adatti ai cicloturisti, ma è importante rispettare alcuni requisiti fondamentali:

  • La possibilità di portare in camera la bicicletta: si tratta di un desiderio di molti biker, che spesso viaggiano con mezzi di trasporto costosi e si sentono più sicuri a portarli sempre con sè. Per questo ogni bike hotel ha un locale apposito per il parcheggio sicuro delle bici, oppure delle camere attrezzate per ospitarle;
  • Orari dei pasti personalizzati: chi viaggia in bici generalmente esce molto presto dagli alberghi per inoltrarsi in avventurosi percorsi in mezzo alla natura. Queste abitudini non coincidono con gli orari della colazione offerti dagli alberghi classici. Un bike hotel, invece, presta attenzione a ciò e organizza gli orari dei pasti in base alle esigenze dei turisti su due ruote;
  • Presenza di una lavanderia: i bike hotel ospitano soprattutto sportivi. Per questo motivo è fondamentale che, tra i suoi servizi, vi sia anche una lavanderia per poter lavare i propri indumenti dopo una lunga giornata all’insegna dell’attività fisica. Non è necessario possedere la lavanderia all’interno della struttura, è possibile anche fare delle convenzioni con locali nelle vicinanze che offrono tale servizio;
  • Presenza di un’officina: non può mancare in un bike hotel un’officina per biciclette, o comunque uno spazio con degli strumenti (ad esempio una pompa e un set di chiavi) per risolvere i piccoli problemi che potrebbero presentare i mezzi a due ruote dei cicloturisti.

Oltre a tutto ciò, può essere utile offrire a chi alloggia in albergo una serie di proposte di percorsi, ad esempio collocando una piccola libreria con guide e approfondimenti all’ingresso o in un luogo di relax.

Noleggiare una e-bike nelle principali città italiane:
leggi le guide di Moveo

Quali sono i vantaggi del bike hotel?

I bike hotel stanno ricevendo l’apprezzamento di molti, sia cicloturisti che non, per i loro numerosi vantaggi.

Prima di tutto, permettono a chi viaggia su due ruote di godersi una vacanza in piena serenità, senza doversi preoccupare della sicurezza del proprio mezzo o di arrecare disturbo a chi alloggia in struttura.

In secondo luogo, promuovono un turismo lento e sano, che fa bene al pianeta e al corpo e alla mente della persona.

Viaggiare in bici rallegra l’umore, tonifica le gambe e consente di scoprire paesi vicini e lontani da un punto di vista nuovo e sorprendente.

La bici è un mezzo economico e semplice da usare, che può essere impiegato in molte occasioni. Essa è tra le protagoniste della mobilità urbana e delle gite in montagna, in campagna e anche in città, come ad esempio i tour in bici a Bologna o l’esplorazione in bicicletta di Lecce.

Puoi acquistarne una, magari chiedendola come regalo green a Natale, oppure puoi usufruire del bike sharing.

I bike hotel agevolano l’uso di questo mezzo anche in vacanza, offrendo spazi e servizi che si adattano a un nuovo modo verde di viaggiare.

Alla scoperta dei migliori bike hotel nel mondo

Negli ultimi anni, l’offerta turistica rivolta a chi viaggia in bici si sta ampliando sempre di più. Hai la possibilità di trovare bike hotel in tutto il mondo e di soggiornare in una struttura creata ad hoc per te e la tua amata bicicletta.

Tra i migliori alberghi “amici delle biciclette”, vi sono:

  • The Riding Fool: la struttura è situata in Canada, proprio su uno snodo dove convergono fantastici percorsi per la mountain bike. L’ostello è economico e adatto a chi vuole vivere un’avventura su due ruote;
  • Hotel Domestique: ideato dall’ex corridore professionista Georgie Hincapie, quest’albergo si trova nel territorio delle Blue Ridge Mountains, negli USA. La struttura, oltre a servizi di lusso, tra cui idromassaggio e cucina d’eccellenza, propone anche tante escursioni elettrizzanti alla scoperta del territorio;
  • Onomichi U2: albergo specializzato per ciclisti sito in Giappone. Ogni sua sezione riporta nomi che richiamano a componenti delle bici. Al suo interno vi è un negozio di riparazione e ricambi di biciclette.

Anche in Italia non mancano strutture ricettive biker-friendly, come ad esempio Villa Appiani in Lombardia, l’Hotel Lungomare in Emilia-Romagna o il Park Hotel ai Cappuccini in Umbria.

Questi sono solo alcuni dei migliori bike hotel che puoi trovare in giro per il mondo. Per la tua prossima vacanza, acquista un volo in app e parti anche tu alla scoperta di territori lontani su due ruote.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *