Dopo Pistoia, anche Cremona rinuncia alla serie A. Ma se il club toscano ha scelto di autoretrocedersi in serie A2, quello lombardo (ormai fuori tempo massimo per scivolare nella categoria inferiore) ha alzato definitivamente bandiera bianca decidendo di andare avanti al momento solo con il settore giovanile. La Vanoli, vincitrice lo scorso anno di una storica coppa Italia, ha diffuso in mattinata una nota in cui si spiega che “il Consiglio di Amministrzione riunitosi in data odierna dopo attenta analisi dei budget preventivi stilati per la stagione 2020/2021 ha preso atto della mancanza di coperture economiche e garanzie per lo svolgimento del prossimo campionato di serie A. L’intero Cda ha pertanto rimesso il proprio mandato all’assemblea dei soci che valuteranno eventuali proposte di subentro nella compagine societaria o in alternativa l’avvio delle pratiche di liquidazione della società.



Fonte