Austin, Texas, è spesso considerata la “capitale della musica”. La scena musicale in città, tra locali ed eventi, è infatti ricca e diversificata

Nel mondo esistono diverse capitali della musica: Berlino è la patria della musica elettronica e della dance, Vienna è la terra del valzer, e Nashville, in Tennesee, è la casa della musica country. Ma negli USA c’è un’altra città che ha fatto della musica la sua colonna portante: Austin, Texas.

Perché Austin è la città della musica

Austin è riuscita a sviluppare nel tempo una cultura musicale unica che abbraccia una vasta gamma di generi, tra cui rock, country, blues, jazz, hip-hop e altro ancora. Le ragioni sono diverse.

Ad esempio, la città ha istituito una Music Commission, un organismo comunale che lavora per sostenere e sviluppare la comunità musicale locale. Inoltre, ha implementato programmi culturali per preservare e promuovere la sua eredità musicale.

Anche la comunità è molto impegnata nel sostenere gli artisti: ci sono molte organizzazioni e iniziative che lavorano per la loro promozione e per mantenere viva la tradizione musicale della città.

Questa tradizione prende vita nel gran numero di locali che offrono show dal vivo. La Sixth Street, in particolare, è conosciuta per i tanti bar e club che ospitano artisti di diversi generi musicali.

Austin è anche la casa del South by Southwest (SXSW), uno dei più grandi festival di musica, cinema e tecnologia al mondo. Questo evento attira artisti emergenti e affermati da tutto il mondo, offrendo una piattaforma eccezionale per la scoperta di nuova musica.

Tutto ciò fa si che Austin sia riconosciuta a livello nazionale e internazionale come un importante centro per la musica dal vivo, la creatività musicale e l’innovazione nell’industria musicale.

South by Southwest (SXSW), l’essenza della musica ad Austin

Nato nel 1987, il South by Southwest (SXSW) è diventato uno dei più importanti festival musicali a livello internazionale, attirando professionisti dell’industria e appassionati da tutto il mondo.

Nel tempo, SXSW è cresciuto aprendosi poi ad altre arti, tra cui il cinema e le tecnologie interattive, trasformando ogni anno Austin in un epicentro di creatività e innovazione.

Per quanto riguarda la componente musicale, il SXSW è noto per la sua incredibile diversità: si possono ascoltare artisti rock, hip-hop, country, indie, e molto altro.

Il festival offre poi una piattaforma unica per artisti emergenti che cercano visibilità e opportunità. Non è raro che band e musicisti che raggiungono il successo abbiano iniziato la loro carriera esibendosi al SXSW. Allo stesso tempo, attira anche artisti affermati e di fama mondiale.
Il festival prevede anche l’assegnazione degli SXSW Music Awards per riconoscere i contributi eccezionali degli artisti alla scena musicale.

In più, oltre a concerti tradizionali, il South by Southwest presenta anche showcase, eventi privati, conferenze e incontri dell’industria musicale. Ciò contribuisce a creare un’atmosfera vibrante e stimolante in cui la musica è al centro dell’attenzione e che facilità anche le connessioni professionali.

7 locali dove ascoltare buona musica ad Austin

La scena musicale di Austin è dunque molto dinamica ed è facile scoprire locali dove ascoltare concerti mentre si visita la città. Ecco alcuni dei più noti e apprezzati:

  • The Continental Club: uno dei locali più iconici di Austin, il Continental Club è famoso per ospitare live di artisti di generi musicali diversi, dal rock al blues al country. È un luogo storico con una lunga tradizione musicale.
  • Antone’s: altro club leggendario di Austin, Antone’s è rinomato per essere uno dei migliori locali blues del paese.
  • Mohawk Austin: anche questo club copre una vasta gamma di generi musicali. La particolarità è che ha sia un palco interno che uno all’aperto.
  • Emo’s Austin: conosciuto per i concerti di musica rock e alternative, Emo’s è un locale che ospita spesso artisti emergenti ma anche band popolari.
  • The White Horse: luogo ideale per gli appassionati non solo di musica country ma anche di ballo country, grazie alla presenza di una pista da ballo dove scatenarsi.
  • The Elephant Room: È un jazz club molto apprezzato che presenta spesso artisti locali e nazionali in un ambiente intimo.
  • C-Boy’s Heart & Soul: Locale dall’atmosfera vintage, noto soprattutto per la musica soul, funk e blues. È un posto accogliente dove ascoltare ottima musica dal vivo.

Come raggiungere Austin

Per raggiungere Austin dall’Italia è necessario prenotare un volo e raggiungere l’Aeroporto Internazionale di Austin-Bergstrom (AUS), che è il principale aeroporto che serve la città. Gli aeroporti di partenza dall’Italia includono Roma-Fiumicino, Milano-Malpensa e Venezia-Marco Polo. Alcuni voli potrebbero prevedere uno o più scali.

Una volta ad Austin-Bergstrom, si possono usare vari mezzi di trasporto per raggiungere il centro città, ad esempio taxi, servizi di rideshare, noleggio auto o mezzi pubblici.

Prima di partire, è bene accertarsi di avere tutti i documenti necessari, inclusi il passaporto valido, ed eventualmente un’assicurazione viaggi.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *