Osservati raggi gamma prodotti nei poderosi venti emessi dai buchi neri. Lo studio potrà svelare nuovi misteri anche di Sagittarius A*, il buco nero al centro della nostra galassia con una massa stimata 4 milioni di volte quella del Sole

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.