Anna Falchi, intervistata in collegamento nella trasmissione radiofonica, Un giorno da Pecora, ha dichiarato di essere una fan del catcalling e che se un uomo ci prova con lei in questo modo le piace.

“Viva il catcalling, dopo 50 anni! Ma magari ce ne fossero, io non mi offendo per niente e magari sono pure carucci. Mi piace, mi fa sorridere.. Noi donne ci lamentiamo sempre che non ci sono più gli uomini virili, che non ci corteggiano più. Eh certo! Se gli mettiamo tutta questa pressione, sono terrorizzati. Lasciamoli esser anche un po’ maschi, anche un po’ rozzi, l’uomo ha da puzzà”.

La conduttrice ha poi confessato che non le piace solo ricevere cat calling, ma anche farlo.

“Mi è capitato di abbassare il finestrino, avvicinare un bell’uomo e dirgli: ‘Ehi, ciao bel ragazzo, dove vai senza di me?’ Poi dopo sono andata via vergognandomi!”.

Ecco il video:

dopo le sue ultime dichiarazioni sul #catcalling può essere che Anna Falchi verrà fischiata per strada…ma per esprimere disapprovazione…#Falchi pic.twitter.com/BfSPULQTTi

— Sirio (@siriomerenda) May 14, 2022

Anna Falchi, cat calling a parte, sta insieme ad Andrea Ruggieri dal lontano 2011. Lui, dal 2018, è un deputato di Forza Italia.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@annafalchi22)

L’articolo Anna Falchi: “Viva il cat calling, a me piace, l’uomo ha da puzzà” proviene da Biccy.it.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.