Andrea Cerioli da circa quattro mesi è diventato ufficialmente un DILF dopo la nascita di sua figlia Allegra e oggi è tornato a parlare del suo cambiamento fisico. Lo ha fatto ripercorrendo gli ultimi quattro anni fatti di kg presi e kg persi non sempre in modo salutare, accessi al pronto soccorso, coliche varie e un intervento chirurgico.

“Ho avuto tanti problemi negli ultimi 2 anni. Ho forte aumento di peso in quarantena, un improvviso dimagrimento all’Isola, problemi gastrici importanti dovuti da un mal funzionamento del fegato, poi coliche renali, poi coliche biliari, poi rimozione della cistifellea. Ho lottato con il mio metabolismo stando malissimo, ma male davvero, ho avuto più di 15 accessi al pronto soccorso in 3 mesi. Ora mi sento bene, sto davvero facendo fatica ad avere un regime di vita sano, a volte le tentazioni sono impegnative”.

Detto questo, ora Andrea Cerioli si piace.

“Ma mai stato più soddisfatto di me stesso. Mi impegno, la strada è lunga verso l’obiettivo che mi sono posto, l’arrivo di Allegra mi ha proprio dato la spinta emotiva di cui avevo bisogno. Questa sembra una foto per vantarmi, lo è. Sono fiero di me, del percorso che sto facendo, ancora lontano da quello che voglio, ma step by step. Prendersi cura di noi stessi è fondamentale, al di là dell’aspetto, in primis della salute. Devo migliorare ancora sotto tanti punti, ma lo farò. Mi sento alla grande! Ora mi flexo depilato post doccia bello magro da pranzo leggero!”

La foto in questione è questa qua sotto e nonostante non si veda nulla (se non un po’ di fianco destro) è stata aspramente commentata da molti followers. “Qualche commento scandalizzato me lo aspettavo, ma non si vede il pistolino” – ha risposto lui – “Non si vede niente, in slip sarebbe stato peggio. Take it easy“.
Noi così se avesse messo una foto in slip:

3fed15ae782a4049f71bf2e616137e6f75faf4a8

 



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *