Dato per favorito dagli scommettitori, alla fine Alex Wyse si è classificato al quarto posto ad Amici 21. Il cantante di Senza Chiedere Permesso è comunque felice di com’è andata la finale, visto che a trionfare è stato il suo amico Luigi Strangis. In una nuova intervista rilasciata a Whoopsee Alex ha spiegato di come Maria De Filippi sia stata importante per lui durante i mesi passati nella scuola di Amici.

“Lei c’è sempre stata per me in qualsiasi momento. C’era ogni volta, quando mi vedeva giù, ma anche nei momenti belli quando mi vedeva felice. Mi ha sempre fatto notare anche in piccoli gesti, sorrisi, che lei tiene molto alle persone della scuola. Io mi sentivo bene quando c’era lei con me e gli altri. – ha continuato Alex Wyse – Maria mi ha aiutato tantissimo ad aprirmi. Perché a me piace cantare e relazionarmi con il pubblico, però allo stesso tempo davanti alle telecamere mi è sempre stato difficile aprirmi e comunicare parlando. Per quello lei per me è stata una seconda mamma. Sicuramente è stata una figura molto importante per questa mia avventura”.

Bellissime parole che il ragazzo ha ripetuto anche a Verissimo: “Mi ha aiutato nell’aprirmi e nel lasciar andare. Se non ci fosse stata lei, non sarei quello che sono oggi“.

Alex Wyse e Cosmary Fasanelli: com’è nata la loro storia ad Amici.

“Lei è la prima persona che ho visto quando sono uscito da Amici di Maria. Com’è nato l’amore tra noi non saprei dirtelo perché certe emozioni non le controlli e non le puoi spiegare benissimo. Mi fa strano perché in quel momento in realtà io ero molto focalizzato su me stesso e su quello che volevo raggiungere. Lei mi ha aiutato a riconoscere altre emozioni in quella scuola, in quei quattro mesi che avevo passato. Pensavo di essere solo concentrato in quello che volevo, ma in realtà non mi conoscevo abbastanza. Lasciarmi andare ha fatto sì che nascesse quello che è nato tra di noi e questo è bellissimo”.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.