Alberto Nonino è finito sulle prime pagine di tutti i quotidiani online colombiani e italiani perché ieri, mentre correva i 400 metri ai Mondiali di Atletica a Cali, in Colombia, è stato vittima di un incidente imbarazzante. Subito dopo i primi metri, infatti, l’atleta ha dovuto fare i conti con una fuoriuscita non prevista dovuta probabilmente all’assenza di un intimo contenitivo.

Questa fuoriuscita lo ha ovviamente penalizzato e com’è possibile vedere nel video (virale sui social) dalla testa della batteria è passato poco dopo all’ultimo posto. La preoccupazione della diretta e il sistemarsi continuamente i pantaloncini lo hanno di fatto rallentato.

A distanza di poche ore Alberto Nonino ha così commentato su Instagram:

“Ciao ragazzi, volevo solo dirvi del putiferio che si è scatenato sui social/blog generali. Sto a precisare che ovviamente è stato un incidente e vi dico che lo so già, non serve che mi mandate link blog vari. Io adesso la sto prendendo sul ridere, ma subito dopo sono stato molto male e ringrazio i miei amici e familiari che mi hanno aiutato a sorpassare l’accaduto poche ore dopo”.

Il 18enne friulano ha poi continuato:

“Il mondo giornalistico si preoccupa dei casi di bullismo in tutta Italia e nel mondo, ma poi fa questi articoli che per una persona più sensibile avrebbero potuto fare davvero male“.

Nel bene o nel male, Nonino è entrato nella storia.



Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.