Al maestro orafo Gerardo Sacco il 'Pitagora d’Oro', massima onorificenza dalla 'sua' Crotone

“Dopo aver ricevuto premi e riconoscimenti in tutto il mondo mi rimaneva un cruccio interiore, il fatto che la mia città ancora non mi avesse dedicato una iniziativa. Ma ora devo ringraziare il sindaco di Crotone e tutta la Giunta perché questo è davvero un premio significativo, la massima onorificenza cittadina, e l’hanno istituita apposta per me!”. Così all’Adnkronos il maestro orafo Gerardo Sacco, che lunedì prossimo a Crotone riceverà il ‘Pitagora d’Oro’ per i 60 anni della sua attività.

Per l’occasione Sacco ha già appuntamenti a Toronto, New York, Vancouver e Istanbul, solo per citarne alcuni, ma la massima onorificenza da parte della ‘sua’ città ha un significato speciale. “Sono davvero emozionato, anche per i miei familiari e collaboratori perché da solo non sarei andato da nessuna parte” sottolinea.

“Ho avuto la fortuna di lavorare con Zeffirelli, con Mel Gibson, Sofia Loren, Robert De Niro, ho fatto gioielli per Liz Taylor, ma tutto questo l’ho fatto rimanendo sempre nel mio territorio. Il meridione di solito esporta braccia e menti, io invece sono orgoglioso di esportare nel mondo un prodotto finito, che sin dalla progettazione nasce qui” conclude il maestro orafo.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *