Le rivelazioni dell’ex Amica di Maria.

Continua il Celentano Gate, perché dopo le dichiarazioni rilasciate da Tony Aglianò su Biccy, Vito Conversano è intervenuto ed ha difeso la prof, che ha commentato quello che lui mi ha raccontato. Ieri Agata Reale è tornata a parlare in una diretta, per rispondere proprio a Vito e ad Alessandra. La conduttrice di The Coach non si è risparmiata ed ha lanciato diverse shade alla sua ex maestra.

“La signora in tutti questi anni si è permessa di dire a molti organizzatori, che se io ero la presentatrice lei non sarebbe andata. Benissimo, ci sei tu o ci sono io? Non ho problemi. Già a Verissimo quando ero inviata si rifiutò di rilasciarmi un’intervista e disse ‘se me la fa un altro la rilascio’. Lei va ancora in giro a dire che se ci sono io a presentare gli eventi lei non si presenta. Quello che fa lei è bullismo. Io vedo tanti ragazzi soffrire. Qualcuno ha avuto da ridere pure su Lorella Cuccarini, eppure lei è stata una grande ballerina e con una carriera in tv. Di lei sappiamo cosa ha fatto, sulla Celentano cerchiamo di capire invece. Lei a 27 anni ha fatto un casting per fare la velina.

Poi se la danza non è per tutti, allora non veda corsi on line scontati e invece lo fa. Le vende on line, quindi la danza adesso è per tutti? Poi ho visto suoi stage con migliaia di persone in una stanza. In quel caso non ruba soldi alla gente? No, perché la pagano bene. Giusto che li faccia, li abbiamo fatti tutti, ma almeno non dica le cose che dice in tv. Quindi si fa la foto agli stage con le ragazzine in carne. Lei in quei casi fa finta di nulla e prosegue.

I miei allievi hanno fatto tante cose, anche vinto un Sanremo. I suoi? Io non lo so. E non tiri fuori Anbeta o Christo, perché loro vengono da altre scuole. Le brave maestre si vedono se sfornano bravi allievi”.

Quanto amerei un confronto tra Agata Reale e Alessandra Celentano 13 anni dopo le liti per il collo del piede.

Agata Reale ha anche parlato della sua malattia e della parrucca che porta.

“Ad aprile ho fatto 6 mesi di ricovero in ospedale. In quel tempo non ho mai parlato, ho solo ringraziato chi si preoccupava per me. Se avessi voluto pubblicità avrei parlato della malattia che ho, ma non voglio farlo. Voglio attenzioni con il mio talento e non con le disgrazie che capitano. A giugno ho iniziato a fare le dirette e mi dicevano che avevo un taglio orrendo. Ma voi lo sapete cosa si può nascondere dietro alla vita di una persona? Questo taglio l’ho dovuto mettere per rendermi carina agli occhi delle persone che criticano”.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *