MONTPELLIER – L’Italia s’inchina per 3-1 (25-22, 22-25, 25-21, 25-22) alla Francia padrona di casa nel match valevole per la conquista del 1° posto del gruppo A agli Europei e chiude la prima fase incassando la prima sconfitta. Un ko indolore, visto che gli azzurri erano già qualificati per gli ottavi dove sfideranno (domenica alle 17) la Turchia a Nantes. In caso di vittoria l’Italia potrebbe ritrovare nei quarti proprio la Francia e cercare di prendersi la rivincita. Agli azzurri non sono bastati i 21 punti di Zaytsev e i 16 di Juantorena. Gli uomini di Tillie ha fatto la differenza soprattutto a muro (15 contro 10).

Pagato caro il back-out nel finale del terzo set

Gli azzurri hanno lottato punto a punto nel primo set, ceduto nel finale complici tre errori di fila di Zaytsev. Lo ‘Zar’ si è rifatto nel secondo parziale (10 punti) in cui l’Italia è stata presa per mano anche da un ottimo Antonov (6 punti) e Jauntorena (7). L svolta della partita è avvenuta nel 3° set in cui i ragazzi di Blengini, avanti 17-15, si sono improvvisamente spenti incassando un parziale di 4-10 che è costato loro il set. Nell’ultimo parziale l’Italia ha retto fino al 20-21 quando un super Le Goff ha fatto la differenza costringendo gli azzurri alla sconfitta.

Fonte