Ultras russi attaccano tifosi Roma

Immagine di repertorio (Afp)

Alcuni ultras del Cska hanno preso d’assalto un hotel di Mosca dove alloggiavano numerosi tifosi della Roma, al seguito della squadra per la trasferta di Champions League, la scorsa notte. Al momento non risultano feriti, ma secondo i media russi sono diversi i tifosi del Cska che sono stati arrestati dopo un tentativo di organizzare uno scontro con i tifosi della Roma italiana prima della partita.

Già prima della gara si erano registrati dei tafferugli per le vie della città in cui erano coinvolti un centinaio di ultras delle due squadre, in cui sarebbero rimasti leggermente contusi alcuni tifosi della Roma. Secondo la Tass diverse decine di tifosi russi hanno cercato di attaccare gli italiani nel centro di Mosca, come spiegato dalle forze dell’ordine. I tifosi del Cska fermati sono stati portati in diverse stazioni di polizia della città.

Fonte