Tre nuovi iPhone, un nuovo Apple Watch, l’evoluzione dell’iPad economico e l’attesissimo dispositivo di streaming video, Apple Tv. Come si legge sulla Cbs in effetti, i nuovi iPhone rappresentano solo un modesto progresso rispetto ai dispositivi esistenti e gran parte dell’interesse quest’anno è stato rivolto sull’incursione di Apple sulla piattaforma streaming. Un servizio simile a Netflix che promette una serie di programmi originali con star come Oprah Winfrey, Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Jason Momoa. All’ordine del giorno anche un servizio in abbonamento per giochi chiamato Arcade che sarà utilizzabile nell’ecosistema di dispositivi Apple: iPhone, iPad, iPod Touch, Mac e Apple TV+. Il servizio, che non trasmetterà i giochi in streaming ma gli utenti li scaricheranno e potranno giocare sia offline che online – verrà lanciato con 100 giochi il 19 settembre e avrà un costo di 4,99 dollari al mese. “Nessun servizio simile ha mai lanciato tanti giochi contemporaneamente”, ha affermato un dirigente di Apple.

Fonte