Finalmente anche Claudio Sona ha rotto il silenzio nella bufera che ha travolto Uomini e Donne. Ma se vi aspettate che abbia fatto un mea culpa sbagliate di grosso. Claudione ha detto di non aver avuto altre storie durante il suo percorso nel programma mariano.

“Non amo discutere della mia vita privata sui social, oppure dare spiegazioni a chi non ne fa parte, tuttavia il ripetersi di illazioni infondate mi obbliga a precisare che i motivi per i quali il mio rapporto con Mario, lo scorso anno, è terminato appartengono solo a noi due, al nostro privato, e non coinvolgono terzi né tantomeno la redazione di Uomini e Donne.

Vengo meno al mio desiderio di riservatezza perché tutto quello che ho letto sui social, che coinvolge la mia persona ed il percorso fatto all’interno di Uomini e Donne, non mi consente di tacere oltre. Desidero ribadire che ho affrontato la trasmissione da persona libera e che non ho mai avuto altre frequentazioni maschili durante il percorso televisivo. Sono sempre stato chiaro su questo punto tanto da avere sporto querela contro chi, in passato, ha affermato il contrario, cercando di infangare la mia reputazione. Sono certo che queste non saranno le ultime parole spese sul tema ma, senza ogni dubbio, saranno le mie.”

Claudione a me stai pure simpatico e credo tu sia un bravissimo ragazzo, ma davvero fai?

Mario Serpa da bravo bitchy ha risposto con i video che Juan ha pubblicato due anni fa.

Il Sona ha voluto l’ultima parola dicendo che la sua verità la difende nelle sedi opportune e che non si abbasserà ad attacchi personali sui social.

claudio sona gay



Fonte