Scoperte su Google Play false app di Trezor che rubano le credenziali di accesso ai wallet delle monete virtuali. Proprio in questo mese, il valore del Bitcoin ha toccato nuovi vertici, superando le quotazioni più alte raggiunte a settembre 2018 ed i criminali informatici hanno sfruttato questa crescita per tornaconti illeciti, insidiando gli utenti di criptovaluta con truffe di vario tipo e app dannose. Secondo i ricercatori di Eset, infatti, una di queste, chiamata Trezor Mobile Wallet, impersonava il popolare portafoglio di criptovalute Trezor e rimandava ad un’altra falsa app chiamata Coin Wallet.

Fonte