La Uefa ha aperto una indagine disciplinare sul gesto di Cristiano Ronaldo nella gara con l’Atletico Madrid e la Juventus saprà se potrà contare su Cr7 contro l’Ajax nei quarti di finale di Champions il 21 marzo. Secondo quanto comunicato dall’Uefa “a seguito di un’indagine disciplinare condotta da un ispettore Uefa per l’etica e la disciplina, in conformità con l’articolo 55 del Regolamento Disciplinare Uefa, sono stati avviati procedimenti disciplinari a seguito della partita degli ottavi di Champions League tra Juventus Football e Atletico Madrid, giocata il 12 marzo in Italia”. L’indagine verte sul “comportamento improprio del giocatore Cristiano Ronaldo”. L’Organo di Controllo, Etica e Disciplinare Uefa si occuperà del caso nella sua prossima riunione del 21 marzo.

Fonte