I fratelli Muccino fanno pace: il regista ed autore cinematografico Gabriele ha deciso di ritirare la querela nei confronti del fratello minore Silvio e il giudice monocratico del tribunale di Roma ha quindi definita chiusa la vicenda. Silvio era stato rinviato a giudizio per diffamazione nei confronti di Gabriele: al centro della ‘querelle’, le dichiarazioni rese durante la trasmissione televisiva ‘L’Arena’ del 3 aprile 2016 in cui Silvio accusava l’autore de ‘L’ultimo bacio’ di aver picchiato l’ex moglie, Elena Maioni: in particolare, si legge nel capo di imputazione, Silvio “indicò il fratello Gabriele (non presente alla trasmissione, ndr) come persona violenta per avere colpito nel 2012 con uno schiaffo la moglie, perforandole il timpano”.

Fonte