Una processione che si è interrotta soltanto ieri sera, alla chiusura del teatro, ed è ripresa stamani alle 9: centinaia di persone, da ieri, stanno portando l’ultimo saluto a Nadia Toffa, la conduttrice tv e giornalista de Le Iene morta dopo una lunga battaglia contro il tumore a soli 40 anni. Brescia, la sua città, si stringe attorno alla sua famiglia: la camera ardente è stata allestita nel teatro Santa Chiara, e proprio visto il gran numero di persone che continua ad arrivare si è deciso che resterà aperta anche domani, Ferragosto, dalle 9 alle 20, aspettando le 10.30 di venerdì in Duomo, dove si terranno i funerali celebrati da padre Maurizio Patriciello, parroco simbolo della lotta alla ‘Terra dei Fuochi’, come aveva chiesto la stessa Nadia Toffa.

Nadia Toffa, la madre accompagna la bara bianca alla camera ardente: centinaia in fila per salutarla

Tra i primi ad arrivare, ieri, alla camera ardente il cantante Omar Pedrini, anche lui bresciano, che ha rivolto un pensiero alla mamma Margherita, al papà Maurizio e alle sorelle Mara e Silvia.

 

Fonte