( Trova tutto quello che desideri su Amazon )


“Perché Fedez mi sta sulle palle? Dovrebbe farsi due domande lui, ha cominciato lui. Il rap è una musica esplicita e si tende a dire le cose alla luce del sole”. E’ un passaggio dell’intervista di Marracash a Le Iene. Si parte dalla scelta del nome: “Avevo questi tratti del sud, mi chiamavano ‘marocchino’ perché era un insulto, il marocchino era il ladro. Me la prendevo un po’. Sono figlio di immigrati, i miei sono siciliani. Quando ero piccolo avevo la mentalità di rubare qualsiasi cosa, dai motorini ai giubbotti. Ho mai spacciato? Sì. Sono stato arrestato? Sì, ho detto mannaggia…”, racconta Bartolo Fabio Rizzo.

Vuoi ricevere StraNotizie in tempo reale su Telegram? Vai su https://t.me/StraNotizie e clicca su "unisciti"

Fonte