Mara Venier questa mattina è stata ospite (telefonica) di Storie Italiane di Eleonora Daniele e parlando di matrimoni ha tirato una nuova frecciatina a Pamela Prati e Mark Caltagirone, protagonisti del matrimonio del secolo (i Ferragnez possono solo accompagnare).

“Adesso aspettiamo il tuo matrimonio (riferendosi alla Daniele, ndr) non fare come la Prati che mi ha invitata ed è sparita. Mi ha tirato una sola. Mi sono già comprata il vestito ed il cappello. Mi sa che li devo tenere per te. Mi ha detto che mi dava la partecipazione a mano. Sto ancora ad aspettà”.

Frecciatina che la Zia Mara ha tirato a distanza di 24 ore da quella lanciata ieri a Domenica In.

“Ho letto tutto quello che è successo. Lei ha rilasciato un’intervista qui da me e dopo è scoppiato tutto il caos. Dopo l’intervista, mi ha contattato Robeto di Dagospia dicendomi ‘Mara ma che stai a dire?’ Io però difendo Pamela per adesso, non so qual è la verità. Io mi auguro che Pamela sia una persona seria, che è venuta da un’amica, come me e che abbia detto la verità. Non posso pensare che lei possa prendere in giro, non soltanto me, come amica, ma soprattutto il pubblico. Se dovesse essere tutto falso, prima lo dice e meglio è. Comunque Pamela, mi avevi invitato in diretta al tuo matrimonio, io aspetto ancora.”

Prima Barbara d’Urso, ora Mara Venier: le conduttrici che si “ribellano” alla storia di Mark Caltagirone aumentano.. Adesso manca solo Caterina Balivo.

Oltre a Mara Venier, anche Barbara d’Urso ha commentato il giallo di Pamela Prati.

“Io voglio credere che sia tutto vero, lo spero. Se non esistesse Mark sarebbe gravissimo. Vuol dire che siamo stati presi in giro tutti, io per prima. Visto che lei addirittura mi ha mandato un video di un bambino, uno dei due bambini che dice di essere Sebastian e che voleva farmi gli auguri per il GF 16. Io spero e non voglio pensare che non sia vero, spero che veramente Sebastian sia suo figlio in affido. Io mi auguro, perché se non fosse così, ragazzi ho il video. Sarebbe di una gravità assurda”.

Mara Venier Pamela Prati



Fonte