Il forte vento e la pioggia che da ieri hanno colpito la Sicilia ha distrutto e divelto il pontile degli aliscafi di Ginostra sull’isola di Stromboli. “Se ci dovesse essere una eruzione, i mezzi veloci non potranno attraccare e ci verrebbe preclusa anche una eventuale evacuazione”, denuncia all’Adnkronos Gianluca Giuffrè, un abitante di Ginostra. “I costoni fronte porto franano e il tutto accade nell’indifferenza di chi ci amministra”, aggiunge Giuffrè. “Lo scorso luglio quando c’è stata l’eruzione gran parte delle persone ha lasciato l’isola con gli aliscafi e oggi sarebbe improponibile – aggiunge – Tutto questo si poteva evitare perché da sei anni c’è un progetto di messa in sicurezza ma i lavori non sono mai iniziati, E ora i ritardi hanno fatto sì che il pontile sia stato divelto e spazzato via”. Finite in mare anche due imbarcazioni.

Fonte