Solo stanotte a Lampedusa ne sono arrivati 108 ma sarebbero stati quasi 200 se la Guardia costiera tunisina, mettendo in campo uno sforzo particolare sollecitato dalle autorità italiane, non avesse fermato altri cinque barchini che stavano per partire in direzione dell’Italia. E dalla composizione dei 75 migranti fermati arriva la conferma dell’allarme lanciato dall’intelligence italiana e anticipato ieri da Repubblica: i trafficanti di uomini hanno messo le mani sulla rotta, più breve e più sicura, dalla Tunisia alla Sicilia, quella dei cosiddetti sbarchi autonomi che nel 2019 hanno portato in Italia 5.500 delle 6.500 persone arrivate.

rep