“Mentre provo a scrivere questo messaggio, la mia mente viaggia. Sono scioccato, ho pianto tutta la mattina per questa notizia devastante: Kobe e sua figlia Gigi sono morti in un incidente in elicottero. Mia moglie Cookie e io siamo distrutti”. Magic Johnson, una delle leggende dei Los Angeles Lakers, si esprime così dopo la morte di Kobe Bryant. “Lo amo, amo la sua famiglia e amo ciò che ha rappresentato in campo e fuori. L’amico, la leggenda, il marito, il padre, il figlio, il fratello, il vincitore di un Oscar e il più grande Laker di tutti i tempi se n’è andato. E’ difficile da accettare. Kobe era un leader nel nostro sport, un mentore per giocatori e giocatrici”.

Fonte