Justin Timberlake è nei guai perché qualche giorno fa è stato paparazzato mano nella mano con la collega Alisha Wainwright. I due attori erano su un balcone e negli scatti si vede lei che gli sfiora il ginocchio, lui che le stringe un braccio e poi le mani che si cercano. Justin Timberlake e Alisha Wainwright erano insieme a New Orleans durante una pausa dalle riprese del  film che stanno girando in questi giorni, Palmer.

Dopo quasi una settimana di rumor sulle presunte corna, il cantante americano ha deciso di parlare ai suoi fan e soprattutto a sua moglie, Jessica Biel. Justin ha detto che non va fiero di quello che è successo ed ha giustificato l’atteggiamento con Alisha con un classico “ho bevuto troppo“. L’ex di Britney Spears ha però aggiunto che tra lui e la collega non c’è stato nulla se non una strusciata di mani.

Sorry Jessy, ma io credo che tu debba comprare il libro di Giuliona e rassegnarti al fatto che hai le…

Il post di chiarimenti di Justin Timberlake.

“Sto lontano dai pettegolezzi il più possibile, ma per la mia famiglia sento che è importante affrontare le voci recenti che stanno ferendo le persone che amo. Ultimamente ho mostrato un calo di giudizio. Ma lasciatemi essere chiaro – non è successo niente tra me e la mia collega.

Lo ammetto, ho bevuto troppo quella notte e non sono fiero del mio comportamento. Questo non è l’esempio che voglio dare a mio figlio. Mi scuso con la mia incredibile moglie e la mia famiglia per aver messo tutti in una situazione così imbarazzante. Adesso mi concentro sull’essere il miglior marito e padre che posso essere. Quello che ho fatto non era da buon marito.

Comunque sono incredibilmente orgoglioso di lavorare a Palmer. Non vedo l’ora di continuare a girare questo film e sono eccitato sapendo che presto lo vedrete”.



Fonte