Il 13 luglio il “Jova Beach Tour”, il luna park dei ritmi che Lorenzo Cherubini porta a zonzo per l’Italia, arriva a Castel Volturno.

Veragency, il promoter campano del tour, ha ripulito l’area accanto a quella del concerto, una zona piena di rifiuti, sterpaglie e carcasse abbandonata da oltre 20 anni.

La terza tappa del tour – si contano già oltre 30 mila tagliandi venduti e qualche centinaio di biglietti sarà disponibile al botteghino al costo di 60 euro il 13 luglio stesso – è al Lido Fiore Flava Beach (uscita Litorale Domitio località Ponte a Mare – viale Dante Alighieri; info dello stabilimento 351 215 0171).

I parcheggi sono divisi in tre aree – verde, rosso e giallo – e distano al massimo 2 km dalla location dell’evento. È inoltre disponibile il servizio navetta per tutti i parcheggi al costo di 1 euro a tratta.
Per gli spettatori con disabilità è previsto un percorso “pavimentato” dedicato e solo sulla pedana che accoglierà costoro ci saranno alcuni ombrelloni.

I cancelli (due i varchi di accesso) apriranno alle 14 e la musica inizierà alle 16.
Naturalmente Jovanotti è l’icona, il front-man assieme a cui rema una band composta da Saturnino, Riccardo Onori, Christian “Noochie” Rigano, Gianluca Petrella, Franco Santernecchi e Leo di Angilla.
 
Tanti gli ospiti: dj Ué Cervone (alias Dario Cervo), Rocco Hunt, The Liberation Project, Bombino, Ackeejuice Rockers ed Enzo Avitabile coi Bottari di Portico.

Fonte