L’Inter si lascia alle spalle la sconfitta e le polemiche di Dortmund e vince 2-1 in rimonta contro un coriaceo Verona, grazie alle reti di Vecino e Barella che nella ripresa replicano al vantaggio gialloblù di Verre su calcio di rigore. Successo meritato per i nerazzurri che nel secondo tempo schiacciano i veneti incapaci di tenere i ritmi forsennati della prima frazione. La squadra di Conte torna così, almeno per una notte, in vetta alla Serie A con 31 punti, 2 in più della Juventus impegnata domani sera all’Allianz Stadium contro il Milan; resta fermo a quota 15 il Verona in nona posizione.

Fonte