MILANO – L’Udinese si avvicina e Antonio Conte sta iniziando a plasmare la sua Inter per la sfida di sabato sera a San Siro. In difesa Diego Godin dovrebbe debuttare dal 1’, insieme all’ex Atletico Madrid De Vrij e Milan Skriniar. A centrocampo Vecino potrebbe rifiatare in vista della gara Champions del 17 contro lo Slavia Praga, al suo posto si giocano una maglia da titolare Barella e Gagliardini. In avanti, in coppia con Romelu Lukaku salgono le quote di Alexis Sanchez, Matteo Politano e Lautaro Martinez rientrante oggi in Italia in seconda posizione. Oltre ai quasi certi debutti dal primo minuto di Godin e Sanchez potrebbe esserci anche quello di Lazaro, che potrebbe giocare uno spezzone di partita. Nel mentre,  l’agente del Toro, Beto Yaque, commenta piccato l’ipotesi di un passaggio del suo assistito dall’Inter al Barcellona. “Mi è stato chiesto se mi sarebbe piaciuto vedere giocare Lautaro con Lionel Messi. Ovviamente ho risposto di sì. Vi chiedo: c’è qualcuno nel mondo che non vorrebbe vedere nel suo team Messi? Non penso proprio. Io sono contento che i due giochino insieme nell’Argentina, ma non voglio assolutamente che Lautaro vada al Barcellona. Sono stato solo male interpretato”, ha detto il procuratore al portale ‘fcinternews’.

Zero possibilità che Lautaro lasci l’Inter

“Lautaro – ha proseguito Yaque – è felicissimo all’Inter, vuole vincere con la maglia nerazzurra. Zero possibilità che vada via. Anche perché ripeto, lui è contentissimo a Milano. Antonio Conte lo stima e la squadra è forte. Vuole restare, quindi non creiamo casi che non esistono”. L’agente chiude parlando del rinnovo: “Abbiamo già avuto una riunione con Piero Ausilio. A fine ottobre tornerò a Milano per definire ulteriori dettagli. Io e Lautaro siamo totalmente aperti a rinnovare il contratto con i nerazzurri. C’è la voglia e la predisposizione per farlo. Siamo sicuri che l’Inter ha danti a sé un futuro più che roseo. E Martinez vuole essere uno dei protagonisti di questi possibili nuovi trionfi dell’Inter”.

Fonte