Botta e risposta tra Salmo e Biagio Antonacci. Il cantautore milanese ha replicato al rapper che lo aveva definito ‘rosicone’.

Tra Salmo e Biagio Antonacci non sembrerebbe esserci un gran feeling. Il cantautore milanese ha infatti replicato tramite social a una provocazione del rapper sardo. Intervistato da Rolling Stone per promuovere il nuovo album Playlist, Salmo aveva in pratica dato a Biagio Antonacci del ‘rosicone’ per via del successo che in questi ultimi tempi stanno avendo artisti della scena hip hop a discapito dei cantanti melodici. Ma Biagio è di tutt’altro avviso e ha risposto per le rime!

Biagio Antonacci risponde a Salmo su Instagram

A scatenare la replica del 55enne cantautore milanese è stato questo passaggio dell’intervista di Salmo a Rolling Stone: “I vari Biagio Antonacci vedono i rappusi, dei quali non conoscono neanche il nome, in testa alle classifiche, e gli gira il c***“.

Una provocazione palese, rivolta tra l’altro non solo a Biagio. L’apprezzato autore di Iris ha però risposto senza mezzi termini tramite una story su Instagram: “Ciao Salmo, ho letto su Rolling Stone che il sottoscritto rosica perché non è aggiornato. Ricordati che sono stato il primo a cantare con i Club Dogo, ultimamente con Laïoung. Insomma, tra trent’anni ti auguro di avere ancora lo stesso successo mio“.

Ecco il video della replica di Antonacci a Salmo:

Biagio Antonacci con i Club Dogo

Insomma, Biagio Antonacci non si sente per nulla un artista superato, con buona pace di Salmo. Il cantautore ha infatti tenuto a sottolineare la sua apertura mentale, dimostrata in più occasioni. Ad esempio come nel duetto con i Club Dogo, il duo hip hop composto da Jake La Furia e Gué Pequeno, con cui ha prodotto nel 2011 il brano Ubbidirò, presente nell’album Inaspettata.

Ancor più esemplificativo il recente pezzo Sei nell’aria del 2017, in collaborazione con il giovane trapper Laïoung, artista ancora poco conosciuto al grande pubblico. Basterà questa replica a far cambiare idea a Salmo? Difficile. La cosa certa è che sarà molto improbabile a questo punto assistere a un loro featuring nei prossimi anni.

Biagio Antonacci
Biagio Antonacci



Fonte