Bob Dylan, Murder Most Foul: il nuovo brano inedito del Menetrello, che stavolta racconta l’assassinio di John Kennedy.

Bob Dylan ha pubblicato una nuova canzone: la prima inedita dopo ben otto anni. Si tratta di un brano particolare, non un singolo radiofonico. Un pezzo di ben 17 minuti che racconta, nello stile del Menetrello, la storia di uno degli episodi più famosi, importanti e controversi della storia d’America: l’assassinio di John Fitzgerald Kennedy.

Andiamo ad ascoltare insieme questo nuovo brano, un piccolo grande regalo in un momento particolarmente buio per tutto il pianeta.

Bob Dylan, Murder Most Foul: il brano inedito

Scrive su Twitter il cantautore premio Nobel: “Salute ai miei e a chi mi segue, con gratitudine per tutto il vostro supporto e la vostra lealtà nel corso degli anni. Questo è un brano inedito che abbiamo registrato un po’ di tempo fa e che potreste trovare interessante. Restate al sicuro, siate attenti e possa Dio esservi accanto“.

Si tratta di un brano molto interessante, con riferimenti agli anni Sessanta e Settanta, quelli d’oro della sua carriera. Si cita ad esempio Woodstock, un brano come I Want to Hold Your Hands dei Beatles e poi anche Who e Eagles. Ecco il video di Murder Most Foul:

Bob Dylan e il Coronavirus

Il noto e leggendario cantuatore americano è stato costretto, a causa dello scoppio della pandemia da Coronavirus, a cancellare la branca giapponese del suo tour, che avrebbe dovuto andare in scena a marzo.

Per ora sono comunque confermate le date negli Stati Uniti, in programma tra giugno e luglio. Dal punto di vista discografico, il suo ultimo album di inediti risale al 2012, quando ha lanciato l’album Tempest, per poi dedicarsi a diversi dischi di cover. L’ultimo è Triplicate del 2017.


Bob Dylan
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bobdylan/

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bobdylan/



Fonte